5 motivi per cui anche la tua azienda ha bisogno dei social media

Iniziamo con un semplice fatto: la tua azienda ha bisogno di una presenza sui social media. Non importa se gestisci un piccolo negozio locale o una grande azienda nazionale. I social media sono più di una semplice tendenza . È una parte essenziale della tua strategia di marketing aziendale. Più di tre miliardi di persone in tutto il mondo utilizzano i social media ogni mese. Con il settore destinato a diventare ancora più grande nei prossimi anni, la tua azienda dovrebbe trarne vantaggio prima piuttosto che dopo.

Migliore consapevolezza del marchio

I social media sono ovunque: puoi trovarlo sui tuoi smartphone, tablet, sulle tue Smart TV, e perfino sui frigoriferi più recenti! Il nocciolo della questione è che è diventato parte della nostra vita quotidiana, parte della nostra cultura, e per questo è probabile che il tuo mercato di riferimento sia sui canali dei social media come Facebook, Twitter, Instagram, TikTok e persino YouTube.

Aumentare la visibilità della tua azienda non dovrebbe essere il compito più difficile del mondo, soprattutto con il potere dei social media. Un singolo post ha il potenziale per essere trasmesso a migliaia di persone, anche milioni, con il semplice tocco di un pulsante. Investendo un po’ di tempo distribuito durante la settimana lavorativa, puoi facilmente aumentare la visibilità del tuo marchio e avere un impatto sul tuo pubblico di destinazione interagendo con loro. Più interagisci con il tuo pubblico, più ampia sarà la tua portata.

Le persone spesso non se ne rendono conto, ma questo aumenta la consapevolezza generale del marchio, portando ad un aumento sia dei lead che delle vendite potenziali. Solo un semplice tweet, in risposta a un cliente felice. Questo è tutto. Nessuna lunga telefonata, nessun volantino che ti viene lanciato addosso. Solo un po’ di coinvolgimento per far sentire quel cliente un po’ speciale.

 

Fai crescere il tuo business

Qual è il punto dei social media per un’azienda? Sto parlando delle nostre imprese o organizzazioni. Ci hai pensato? In caso contrario, questo è il primo passo. Le probabili risposte hanno a che fare con la crescita del pubblico, l’aumento del traffico e il contributo agli obiettivi aziendali. Spesso scopriamo che le strategie sui social media sono più tattiche e meno strategiche e portano a un approccio disconnesso da obiettivi e risultati.

Indipendentemente dal fatto che il social abbia lo scopo di generare consapevolezza, favorire il coinvolgimento o fornire specifici obiettivi di conversione, possono in genere essere basati su obiettivi di crescita. Crescere sui social suona sempre come una buona idea. Concentrarsi su ciò che stiamo coltivando, su come lo stiamo misurando e sul motivo per cui lo stiamo facendo sono gli aspetti più importanti da considerare quando si definisce una strategia o un piano.

Molte volte, quando pensiamo ai social media, pensiamo a contenuti sponsorizzati, pubblicità e modi per far crescere il nostro pubblico. Sono tutti fantastici, ma non dimenticare che anche i social sono un posto da trovare. In un certo senso, Facebook è un motore di ricerca e le persone cercano cose nella barra di ricerca. Coloro che cercano contenuti, argomenti, conversazioni e altro ancora specifici hanno il potenziale per trovare il tuo profilo, la tua pagina o la tua presenza.

Assicurati di avere una presenza aggiornata sfruttando tutti i contenuti che puoi caricare nei dettagli della tua pagina e fai attenzione ai contenuti bloccati e alle cose che si trovano nella prima vista e nella prima impressione quando qualcuno arriva sulla tua pagina. Fai attenzione a quanto sei “trovabile” nelle piattaforme dei social media. Pensa all’ottimizzazione e non escluderla dalla tua strategia sui social media. Cose come recensioni, orari, informazioni sulla posizione e altro ancora influenzano i risultati di ricerca locali e lo stato dell’autorità all’interno delle piattaforme social.

 

I social dell’azienda: un metodo conveniente

I social media offrono anche il potenziale per grandi ritorni a fronte di bassi investimenti. Per cominciare, puoi creare un account e iscriverti a quasi tutte le piattaforme di social media senza costi di registrazione iniziali. Puoi quindi spendere il tuo budget in pubblicità a pagamento e simili, ma non è una necessità. Come per tutte le cose, ci sono vantaggi da un piano a pagamento che non puoi ottenere con un approccio di base/gratuito, ma puoi utilizzare le funzionalità di base per stabilire la tua presenza in anticipo se sei astuto.

Quando decidi di investire in un piano pubblicitario promozionale a pagamento, in genere è meglio iniziare in piccolo e sperimentare. Scopri cosa funziona e cosa no, così sai che non stai sprecando il tuo budget guadagnato duramente per promuovere i tuoi fantastici post sui social al pubblico sbagliato.

Supponendo che uno dei nostri obiettivi sia indirizzare il traffico e che vogliamo più traffico, i social media sono un ottimo canale o veicolo digitale per farlo. C’è spesso valore nelle impressioni e nel coinvolgimento che si verificano all’interno di una piattaforma di social media. Tuttavia, a un certo punto o periodo di tempo, vorremo che facciano clic sul nostro sito Web e interagiscano con esso.

Esistono molti modi per indirizzare il traffico verso contenuti e risorse appropriati per il punto in cui si trova un membro del pubblico nella nostra comunità o nel percorso del cliente. Come altre tattiche e canali basati sui contenuti, sfruttando i social media, possiamo aumentare il traffico del sito Web e interagire ulteriormente con il nostro pubblico in modi che forniscono loro valore e avvicinarli alla conversione e ai nostri obiettivi generali.

 

Interagisci con i tuoi clienti sui social della tua azienda

I social media sono un parco giochi per coinvolgere e interagire con i clienti. Che si tratti di una conversazione, di pubblicità o di un post diventato virale, i modi sono infiniti. Si tratta anche di fornire valore alle persone: suggerimenti, trucchi, notizie e informazioni sulle ultime tendenze, tutto aiuta.

Soprattutto nel mondo di oggi, i clienti non esitano a far sentire la loro voce sui social media se hanno un’esperienza negativa con il tuo brand. Secondo una ricerca, un enorme 71% dei consumatori è più propenso a raccomandare un marchio ad altri se hanno un’esperienza positiva con loro sui social media. Al di là degli obiettivi di marketing, i social media ci consentono di interagire con i nostri clienti e il pubblico in modi che non possiamo facilmente in altri canali.

Certo, possiamo inviare e-mail a coloro che si sono iscritti. Tuttavia, quando vogliamo promuovere la comunità e avere una comunicazione aperta con più opportunità reciproche, i social media sono il canale migliore. Anche se non stiamo pensando al social per l’assistenza clienti, a un certo punto un cliente lo utilizzerà per contattarci per un problema. Non farti prendere alla sprovvista e non aspettare che ti trovi. Sfrutta i social media per l’assistenza clienti , ove appropriato, e per la divulgazione di qualsiasi argomento in cui abbia senso. Che si tratti di costruire comunità, iniziative di beneficenza o altri usi in cui puoi radunare il tuo pubblico per agire individualmente o collettivamente o fornire relazioni più profonde, non vuoi perdere l’opportunità di farlo.

 

Fatti trovare!

I social media hanno il potenziale per influenzare diversi livelli della tua canalizzazione di marketing. Molto spesso è pensato come un modo per generare consapevolezza e offre l’opportunità di fare un ottimo lavoro in questo. Proprio come una strategia di parole chiave per la ricerca, puoi mappare una strategia di contenuto per indirizzare il tuo pubblico dove si trova nel loro viaggio. Avere contenuti e modi per coinvolgere coloro che non sono ancora a conoscenza o che vengono reintrodotti al tuo marchio è importante.

Una volta che hai catturato il tuo pubblico e gli stai fornendo costantemente ottimi contenuti, puoi convincerli a coinvolgerli e andare più in profondità. Ciò include il traffico che guidi verso il tuo sito. Non aver paura di impostare canalizzazioni e retargeting nel tuo piano di social media che alla fine arriva alla “domanda” o alla conversione. Non devi rifuggire dall’incentivare contatti e vendite dai social.

I social media sono una parte cruciale del marketing aziendale, ma non devono essere stressanti da gestire. Fai il primo passo, crea un profilo social per la tua azienda e inizia a interagire con i tuoi clienti. Mentre continua a intrecciarsi negli schemi quotidiani della nostra vita, sempre più consumatori si rivolgeranno a nuove e imminenti piattaforme social per prendere decisioni di acquisto. Coloro che hanno una forte presenza e branding sui social media aumenteranno i tassi di conversione, mentre quelli senza campagne attive sui social media potrebbero perdere potenziali clienti. Quale azienda vuoi essere?